Home News ed Eventi Articoli Da dove nasce un progetto partecipato?
PDF Stampa Email
Martedì 01 Settembre 2009 14:11

Da dove nasce un progetto partecipato? | Articoli Morbiato

Teamwork

Da dove nasce un progetto partecipato?

Progettare è, prima di tutto, un esercizio intellettivo. Per arrivare a realizzare uno schizzo, un segno che rappresenti un’idea e una soluzioni realizzabile, sono molte le fasi che l’architetto vive e sintentizza. Un percorso tortuoso che, fino a poco tempo fa, si realizzava all’interno dello studio, in una specie di “mistica fase creativa” dove pochi vi avevano accesso e, ancor più, possibilità di partecipare.

Oggi, i progetti complessi hanno bisogno di una progettazione che è partecipata fin dal suo pensiero. In questi tempi, mi sto dedicando ad uno di questi e vi assicuro che la prospettiva di dare vita ad una piattiforma condivisa è quanto di più appassionante e stimolante possa esserci per un professionista.
Ma come ci siamo arrivati? Il processo è lungo. Nella prima fase abbiamo studiato il mercato-obiettivo. Lo abbiamo analizzato negli aspetti macroeconomici (è in crescita, stabile, ha qualche potenzialità?) e, contemporaneamente, studiato nelle sue caratteristiche peculiari ed intrinseche arrivando a dettagliare l’analisi sia nell’aspetto del contesto politico territoriale che in quello di geografico-morfologico. E’ ovvio, che per ottenere queste informazioni è stato basilare il coinvolgimento di molte figure professionali che, fin da subito, hanno avuto carta bianca nelle loro “indagini”.

Individuata un’area di nostro interesse, che potesse garantire tutta una serie di parametri che stavamo cercando, siamo andati a vedere come l’edificio che, in questo caso, avevamo nel frattempo selezionato, rispondesse al principio della sostenibilità e ci permettesse, quindi, di evitare la demolizione anche a scapito di un minor volume di urbanizzazione.

Devo dire che rivalutare l’esistente può non essere una strada non facile da perseguire. Nel mio caso, è uno stile di “vita” che, certamente, è stato valorizzato dall’esperienza formativa e professionale in Morbiato. Grazie a questo, posso oggi unire la conoscenza profonda delle implicazioni costruttive all’esperienza come architetto e valutare con precisione cosa e come affrontare la nuova sfida dai due punti di vista.

Conclusa questa fase, torneremo presto a scrivere su come si realizza, operativamente, il progetto partecipato tra imprese.

Commenti
RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Settembre 2009 14:28