Home News ed Eventi Morbiato nello sport Mondiali juniores a mosca.
Mondiali juniores a mosca. PDF Stampa Email
Martedì 15 Settembre 2009 15:01

La pista è azzurra Sonda vince l'oro Gasparrini argento.


E chi l'avrebbe detto? Due medaglie in un colpo solo, Un oro e un argento. Ai Mondiali juniores su pista. Nelle gare maschili. Roba da non crederci. È successo ieri a Mosca, dove il vicentino Dario Sonda (primo nello scratch) e l'ascolano Rino Gasparrini (secondo nel keirin) hanno fatto, nel loro piccolo, qualcosa di speciale.

Basti pensare che, in 34 anni, l'Italia al maschile era salita solo sei volte sul podio più alto della rassegna giovanile, l'ultima nel 2000, E solo nell'81 avevamo portato a casa un oro e un argento in un colpo solo. E siamo appena alla seconda delle cinque giornate di gare.

Come Pozzato il trionfo di Sonda nello scratch (10 km con volata finale), sul danese Greve e il malese Othman, non è una sorpresa. L'esuberante 18enne di Cassola un mese fa aveva vinto l'argento europeo, pertanto andava preso in considerazione. «E pensare che negli ultimi giri ho rischiato di cadere due volte - ha spiegato il ragazzo della Cavi Carraro Morbiato di Sandrigo, il club in cui è cresciuto Filippo Pozzato -. Ma ho preso la ruota giusta, quella dell'australiano Carver, e alla fine ho vinto abbastanza nettamente». Fisico prestante, in bici dall'età di 8 anni, Dario si divide con successo tra pista e strada: «È presto per scegliere: intanto mi diveno dappertutto".

Si diverte sui due fronti anche Gasparrini, primo anno nella categoria, argento nel keirin (dopo essere approdato in semifinale attraverso ai recuperi) alle spalle del neozelandese Sam Webster. E il sambenedettese del Team Ceci è sì una sorpresa, che riempie di soddisfazione il C.t. azzurro Andrea Collinelli.

Insomma, la tanto bistrattata pista azzurra eppur si muove.
Commenti
RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Settembre 2009 08:43